Voci per la liberta’ - Luglio 23, 2019

I Grace si aggiudicano il premio Amnesty ed il premio del pubblico a ‘Voci per la libertà’ 2019 con il brano ‘Nero’ che ha come tema il caporalato come sfruttamento del lavoro e riduzione in condizioni disumane della persona.

Vanno ai cagliaritani ‘The Roomors’ il premio Viva la Radio! e a  ‘Giulio Wilson’ il premio della critica.

La manifestazione presieduta dal Direttore Artistico Michele Lionello è patrocinata da Amnesty International – Italia ed è da sempre legata alla difesa dei diritti umani. Lo slogan di quest’anno ‘Sui diritti umani non si torna indietro’

Premiati da Roy Paci, vincitore con la canzone ‘Salvagente’ nella sezione Big, si aggiudicano anche il premio NUOVO IMAIE (un tour di 8 date) e vengono invitati dallo stesso Roy a suonare all’edizione 2020 del May Day a Palermo.

I Grace tornano a vincere in casa a 21 anni di distanza dopo che i bravissimi rodigini ‘Versi Banditi’ vinsero la prima edizione nel 1998.

Un premio importante questo a livello musicale ma ancor di più per il valore morale che la manifestazione porta con se’ da 22 anni ad oggi

Ascolta #Nero YouTube/nero

#vxl2019 #suidirittiumaninonsitornaindietro #vociperlaliberta